Новости

Come riporre i muri clapboard: come sistemare correttamente, ecc. Fai da te + video

  1. Calcolo della quantità richiesta di materiale
  2. Scegliere la fodera nel negozio
  3. Preparazione del rivestimento
  4. Preparazione del muro
  5. Fissaggio del rivestimento a parete
  6. Video: fissaggio della fodera sui marcatori

Nonostante l'emergere di un numero crescente di vari materiali di finitura, "il rivestimento" è ancora "non fuori moda". Questo materiale in legno naturale è stato amato dalla sua compatibilità ambientale, dall'aspetto attraente, dalla capacità di nascondere irregolarità e difetti nelle pareti e nei soffitti e, cosa più importante, dall'installazione relativamente semplice. Qualitativamente, non solo i costruttori professionisti, ma anche gli "artigiani di casa" saranno in grado di rivestire le pareti o il soffitto con assicelle di legno. Naturalmente, per questo è necessario seguire alcune semplici regole, di cui parleremo in questo articolo. Quindi, posiamo il rivestimento di legno in modo indipendente.

Calcolo della quantità richiesta di materiale

Prima di andare al negozio è necessario decidere la quantità di materiale richiesta. Se per calcolare la quantità di carta da parati richiesta è sufficiente dividere l'area del muro per l'area del rotolo e in alcuni casi aggiungere il 10% al "rapporto", quindi quando si calcola la quantità richiesta di rivestimento, la situazione è un po 'più complicata.

Il rivestimento è disponibile in lunghezze di 6, 4, 3, 2,7, 2,1 e 2 metri. Idealmente, la lunghezza della parete è uguale o leggermente inferiore rispetto a una delle lunghezze di rivestimento presenti sul mercato. Ma cosa succede se è significativamente più piccola di una delle dimensioni, ma allo stesso tempo leggermente più grande rispetto alle altre. Esaminiamo questo caso con l'esempio.

Supponiamo che tu debba rivestire un muro lungo 3 metri e 12 centimetri. A questo scopo, è possibile acquistare un assicella con una lunghezza di 4 metri, ma in questo caso, quasi un quarto del materiale non sarà reclamato (in altre parole, si compreranno assicelli il 25% in più del necessario). Un'altra opzione è comprare tavole con una lunghezza di 3 metri e completare ognuna di esse con una lunghezza ridotta. Ma, vedi, questi "shorty" non sembrano molto belli. Pertanto, l'opzione migliore in questo caso sarebbe quella di acquistare un pannello con una lunghezza di 2 metri e 10 centimetri. Quindi, possiamo chiudere le tre file di pannelli di rivestimento con due schede (una intera e una tagliata a metà) e la quantità di rifiuti in questo caso sarà minima. Procedendo da questo, sarà sufficiente dividere l'altezza della stanza per l'altezza di una tavola di rivestimento e moltiplicare il risultato per 1.5. Questo è esattamente il numero di schede lunghe 2,1 metri necessarie per coprire questo muro.

Questo è esattamente il numero di schede lunghe 2,1 metri necessarie per coprire questo muro

Esempio di rivestimento di rivestimento "tre assi su due file"

Scegliere la fodera nel negozio

A differenza della carta da parati o, diciamo, dei pannelli di plastica, materiali in cui la presenza di difetti è improbabile, il rivestimento deve essere scelto con cura. Inoltre, il marchio del produttore in questo caso non ha un ruolo decisivo - anche per la stessa azienda, due lotti diversi di rivestimento potrebbero differire significativamente l'uno dall'altro.

Il rivestimento della qualità è suddiviso in quattro gradi principali: A, B, C ed Extra. Variety Extra è la più alta qualità, quindi se le finanze lo consentono, è meglio acquistarlo e quasi garantito per salvarti da spiacevoli sorprese sotto forma di matrimonio.

È meglio non comprare i pannelli delle pareti: puoi ispezionare ogni tavola e estirpare il matrimonio prima di acquistarlo

Anche il grado A è di qualità piuttosto elevata, ma con i gradi B e C è meglio, come si suol dire, "tenere le orecchie aperte". È meglio comprare la fodera non nel pacco, in modo da poter ispezionare ogni tavola e persino prima di comprare eliminare il matrimonio. Ma tale rivestimento è venduto molto raramente, più spesso le schede sono confezionate in 10 pezzi in un film trasparente. In questo caso, esaminare ciascuna scheda, purtroppo, non avrà successo.

Più spesso le schede vengono imballate su 10 pezzi in un film trasparente

Anche se, a dire la verità, le tavole completamente inadatte all'uso sono estremamente rare. Anche con uno o due nodi, la tavola può essere utilizzata per realizzare brevi tratti per la copertura di pendii di finestre o, ad esempio, di stipiti di porte.

Ma le estremità del pannello murale, visibili attraverso il film, ha senso ispezionare con attenzione. Se noti chip o nodi su di essi, è meglio mettere da parte tali pacchetti.

Preparazione del rivestimento

Prima di posare la boiserie deve essere preparato in un certo modo. Innanzitutto, è necessario ispezionare le schede per verificare la presenza di nodi e fessure e, se vengono trovate, posizionare queste schede da parte o (se è presente del materiale "di testa") eliminare i difetti pulendo o riempendo le aree problematiche. E, in secondo luogo, ai pannelli a muro dovrebbe essere permesso di "acclimatarsi" all'interno. In altre parole, dovrebbe raggiungere la temperatura ambiente, perché altrimenti (soprattutto se il materiale è stato conservato all'esterno) dopo la posa la scheda può "condurre". Per fare questo, semplicemente mettere le tavole in diversi strati, facendo tra loro una striscia di legno.

Per fare questo, semplicemente mettere le tavole in diversi strati, facendo tra loro una striscia di legno

Prima di posare la boiserie deve essere preparato in un certo modo.

Alcune persone pensano che nella fase preparatoria, il rivestimento delle pareti dovrebbe essere trattato con agenti antisettici, ma, come dimostra la pratica, sarà sufficiente applicare l'antisettico sulle pareti finite, quindi questa fase di preparazione può essere completamente saltata.

Preparazione del muro

La preparazione dei muri per la posa delle boiserie può essere considerata la fase più cruciale, da cui dipende in gran parte il risultato finale. Nella maggior parte dei casi, ad eccezione di quelli in cui la boiserie viene imballata direttamente sulle pareti in legno, per installarla sulle pareti, è necessario montare la guaina dal legno.

Nella maggior parte dei casi, ad eccezione di quelli in cui la boiserie viene imballata direttamente sulle pareti in legno, per installarla sulle pareti, è necessario montare la guaina dal legno

Per installare i pannelli a parete sulle pareti, è necessario montare la guaina dal legno

La cosa migliore per questo scopo è la sezione di legno adatta di 40 a 20 millimetri.

Non è possibile eseguire il pre-livellamento delle pareti prima di posare i pannelli a muro, ma è necessario impostare la cassa su un livello.

Per fare questo, il primo passo è determinare la sezione più prominente su ogni parete. Rendilo abbastanza semplice. Sotto il soffitto, a una distanza di 5-7 centimetri dal muro, viene tesa una corda, sulla quale è appeso un filo con un filo, che è un filo a piombo, con un gancio di filo. Inoltre, il piombo si muove lungo il muro. Controllando la distanza tra il piombo e diversi punti del muro, sarà possibile determinare la sezione più prominente. Tutte le ulteriori misurazioni dovranno "ballare" da questo posto.

Sulla parte più prominente del muro è montato un piccolo pezzo di legno, da cui verrà montata la cassa. Da questo "faro" viene tirato un filo parallelo alla direzione pianificata di posa del rivestimento. Successivamente, nei punti estremi del muro (vicino al pavimento e al soffitto con installazione verticale o contro pareti opposte con orizzontale) sono installate due barre di supporto. Considerare che la parte anteriore della trave deve chiaramente coincidere con il livello del faro, in modo che, se necessario, siano installate piccole guarnizioni dello spessore richiesto tra la barra e il muro.

Considerare che la parte anteriore della trave deve chiaramente coincidere con il livello del faro, in modo che, se necessario, siano installate piccole guarnizioni dello spessore richiesto tra la barra e il muro

Se necessario, vengono installate piccole guarnizioni dello spessore richiesto tra la barra e il muro.

Le guarnizioni possono essere installate solo in quei luoghi in cui il legno sarà attaccato alla parete con chiodi a punta.

Quando le barre estreme sono fisse (non dimenticare di controllarle con un livello) tra di loro è possibile stringere un altro filo, che faciliterà l'installazione degli elementi portanti rimanenti della barra.

Le barre successive sono attaccate al muro ad una distanza di circa un metro l'una dall'altra. In questo caso, come nel caso delle barre estreme, in caso di necessità, vengono posizionate delle guarnizioni aggiuntive. Se una fila di rivestimento sarà formata da due assi, assicurarsi di installare il legno all'incrocio.

Fissaggio del rivestimento a parete

Se la cassa è installata correttamente, l'installazione del pannello a muro non sarà difficile. L'unica domanda che deve essere risolta prima di installarla è dove iniziare a stendere il rivestimento e se usare il livello quando si installa la prima scheda.

Per rispondere a questa domanda, è necessario determinare se il soffitto (per l'installazione orizzontale) o il muro (per l'installazione verticale) nella stanza corrisponde al livello. Se sono fluidi, non c'è problema: puoi avviare l'installazione sia dall'alto che dal basso (o da qualsiasi angolazione) e la prima scheda viene montata rigorosamente sul livello. Ma se il soffitto è un po '"sparpagliato" in uno dei lati o uno degli angoli notevolmente "falciati" (questa situazione si trova spesso nelle case del vecchio edificio), allora non si dovrebbe posare il rivestimento sul livello in alcun modo. In questo caso, le pedane stanno solo a sottolineare la curvatura della stanza, e in un angolo irregolare dovrai tagliare l'ultima delle tavole "ad angolo".

Al fine di nascondere il più possibile le irregolarità della stanza, il rivestimento viene posato come segue. La prima scheda è fissata proprio accanto a un angolo curvo o soffitto irregolare, e tutte le schede successive sono installate con un leggero bias su un lato, finché la scheda successiva "sale di livello". Quindi, una piccola pendenza delle tavole sarà quasi impercettibile.

Per determinare con precisione come inclinare le tavole, è necessario misurare la distanza dal pavimento al soffitto negli angoli opposti della stanza (o la lunghezza del pavimento e del soffitto tra gli angoli opposti per l'installazione verticale) e dividere la differenza tra i valori ottenuti per il numero di schede che verranno stabilite . Il valore risultante sarà la distanza necessaria per "riempire" ciascuna delle lastre di rivestimento sul lato più lungo dell'installazione. Se questo valore è inferiore a 2-3 millimetri, è possibile ripetere il calcolo utilizzando metà del numero di schede come divisore. In questo caso, "vai al livello" nel mezzo del muro.

La prima fodera della tavola ha fissato il "pettine" all'angolo. Può essere riparato con l'aiuto di piccole borchie, che sono guidate in "a filo" (nella finitura finale, è meglio usare una chiusura ravvicinata) o con l'aiuto di speciali clip - gluers.

Può essere riparato con l'aiuto di piccole borchie, che sono guidate in a filo (nella finitura finale, è meglio usare una chiusura ravvicinata) o con l'aiuto di speciali clip - gluers

È possibile fissare la fodera per mezzo di piccoli garofani che sono martellati in "per lavare"

È possibile fissare la fodera per mezzo di piccoli garofani che sono martellati in per lavare

Schema di fissaggio del rivestimento delle unghie

Le estremità della prima scheda, come, in effetti, tutte le altre sono raccomandate per essere fissate "all'aperto". Ciò rafforzerà la struttura e le teste dei chiodi saranno ancora nascoste sotto il battiscopa o il soffitto.

Tutte le schede successive sono posate con un pettine nella scanalatura della precedente, nascondendo così le teste dei chiodi o le clip di fissaggio.

Se l'ultima lastra è più larga dello spazio rimasto sulla parete o sul soffitto, deve essere tagliata con un seghetto alternativo elettrico. Anche con l'aiuto di un seghetto alternativo, le proiezioni sono fatte nelle tavole che cadono sulle aperture di porte e finestre.

Video: fissaggio della fodera sui marcatori

È possibile ottenere ulteriori informazioni sulla tecnologia di collegamento del pannello a parete ai marcatori guardando il seguente video.

Quando viene posata la boiserie, resta da chiudere tutti gli angoli e le articolazioni con angoli decorativi speciali e coprire le pareti con "macchie" e vernici.

Dopo aver posato il vagano, è necessario chiudere tutti gli angoli e le articolazioni con angoli decorativi speciali.

Posa della fodera può sembrare complicata solo a prima vista. La cosa principale è impostare la cassa in modo qualitativo, dopo di che il lavoro andrà "come un orologio". Buona fortuna con la tua riparazione!

Nato nel 1977 nella città di Donetsk, in Ucraina. Si è laureato al Politecnico di Donetsk (ora DonSTU) con una laurea in Sistemi di controllo automatizzato. Ha lavorato presso l'impianto metallurgico di Donetsk. Nel 1997 si è trasferito a Mosca, dove per 8 anni ha lavorato in diversi team di costruzione. Vota questo articolo: Condividi con i tuoi amici!